Esistono diverse tipologie di web hosting disponibili al giorno d’oggi: web hosting gratuito, hosting condiviso, hosting WordPress professionale, server dedicato e l’elenco potrebbe continuare. Tutte queste possibilità di scelta hanno lo stesso scopo, ovvero ospitare i tuoi contenuti in modo che possano essere visualizzati da persone su internet. La differenza principale sta nel modo in cui ciascuno è strutturato e nei vantaggi che offre.

Tipologie di hosting

Diamo un’occhiata più da vicino ad alcune possibilità.

Hosting web gratuito

Cosa può esserci di meglio di un piano di web hosting gratuito? Questa è un’ottima opzione per chi desidera creare una home page o un piccolo sito web da condividere con amici e familiari. Sebbene l’hosting web gratuito abbia ricevuto critiche per la sua mancanza di funzionalità, sicurezza e assistenza clienti, ci sono alcuni provider di hosting web gratuiti affidabili di cui ti puoi fidare. Tuttavia, devi sapere che un hosting web di forma gratuita è messo a tua disposizione per offrirti la possibilità di realizzare e mantenere un mini sito web personale. Se vuoi stabilire una potente presenza sul web con un’attività online, dovrai prendere in considerazione un servizio di hosting a pagamento che offra maggiore controllo, sicurezza e affidabilità.

Hosting condiviso

Come suggerisce il nome, l’hosting condiviso è un ambiente in cui si condivide lo spazio su un server web con altri utenti. Poiché i clienti condividono il costo del server, questa è la soluzione più conveniente e popolare per gli utenti personali e le piccole imprese come aziende per creare blog, e-commerce e altre applicazioni avanzate. Tuttavia, durante l’appoggio dei dati su un server condiviso, sei esposto a tutte le attività dei tuoi vicini. Se qualcuno fa un enorme errore di scripting, l’intero server può risentirne. Invece, se qualcuno riscontra un improvviso aumento di traffico, il tuo sito potrebbe essere più lento. Se il server si interrompe, anche il tuo sito web e, in definitiva, la tua attività.

Hosting WordPress professionale

Questo è un tipo di hosting ottimizzato per accogliere i siti concepiti con il CMS WordPress. Lo spazio web può essere condiviso o dedicato ma, certamente, è caratterizzato dal fatto che è stato ottimizzato per accontentare tutti quei clienti che hanno la volontà di costruire un sito web con WordPress e intendono avere uno spazio capace di performare notevolmente le prestazioni e la sicurezza del CMS più adoperato al mondo. Solitamente, con questo piano di hosting, puoi installare WordPress con un semplice clic.

Hosting dedicato

Quando la tua attività decolla e richiede più delle tipiche risorse del server di condivisione, è il momento di passare al server dedicato. Ora sei ai massimi livelli con un intero server dedicato alle tue esigenze di hosting. Tuttavia, senza alcuna esperienza, avere successo con questa opzione di hosting è quasi impossibile: coloro che richiedono un server dedicato ma non sanno nulla dell’amministrazione del server possono cavarsela con l’hosting gestito. In questo scenario, il fornitore di servizi di hosting gestisce tutte le attività di gestione che ti liberano da problematiche varie facendoti concentrare su altre aree dell’attività. Tieni presente che un servizio gestito è generalmente più costoso.

Qual è tra le migliori tipologie di hosting quello adatto a te?

Il miglior consiglio che possiamo dare sull’hosting è sapere cosa vuoi realmente per te. I servizi gratuiti sono pensati per i siti personali, l’hosting condiviso è adatto per le piccole imprese e un server dedicato è progettato per esigenze di hosting più grandi, ma è molto più costoso. Sapendo cosa richiede il tuo sito, sarà molto più facile determinare quale sia la soluzione migliore.

Redazione
La redazione di dtop.it si occupa di arte, cultura, nuove tecnologie, social media, musica, food e tanto altro. Cerchiamo di offrire i migliori consigli ai nostri utenti e rendere la nostra passione, per la notizia e la scrittura, un qualcosa da poter condividere con tutti. Puoi contattarci tramite E-mail a: onlyredazione[@]gmail.com