Conosci i carillon di Sorrento? Nel caso non sai di cosa stiamo parlando, continua a leggere questo articolo.

Sorrento è una piccola città della Campania, in Italia, con circa 16.500 abitanti. È una popolare destinazione turistica. Cosa ha reso questa piccola città così popolare? Ebbene, oltre alla produzione del Limoncello (un digestivo alcolico a base di scorze di limone, alcool, acqua e zucchero), è l’artigianato del legno che ha reso famosa questa regione nel mondo. I loro artigiani altamente qualificati nella lavorazione del legno esaltano la bellezza dei carillon.

Perché i carillon di Sorrento realizzati sono così speciali?

La differenza sta nel legno e nel modo in cui viene lavorato. L’arte della lavorazione del legno intarsiata a mano è un’antica e nobile tradizione italiana, tipica del Sud Italia (e in particolare di Sorrento) e può essere eseguita solo da abili e preparatissimi artigiani il cui mestiere viene tramandato di generazione in generazione.

Questa è un’arte antica, molto delicata e difficile. Costruiscono questi meravigliosi carillon con una composizione decorativa ottenuta tagliando, inserendo e assemblando diversi pezzi di legno colorati per creare un disegno o un’immagine speciale. Successivamente, questi minuscoli pezzi di legno vengono messi su una superficie per creare un disegno, che è il più delle volte a livello con la superficie del carillon.

Ogni articolo originale dei carillon di Sorrento è realizzato a mano, in Italia, dagli artigiani più abili. I pregiati artigiani del legno di Sorrento sono stati formati dai loro avi e accompagnati dalla magistrale arte dei pittori più importanti e famosi. E il risultato? Basta visitare un negozio di carillon specializzato e vedere di persona.

Una tale creazione artistica non ha eguali nei nostri tempi moderni e avrà sicuramente un impatto emotivo su qualsiasi acquirente. Acero massiccio, radica di olmo o palissandro sono alcuni dei materiali utilizzati per creare le scatole in cui vengono applicati gli intarsi. Ciascuno dei carillon di Sorrento è accuratamente levigato e verniciato, l’interno è tutto rivestito di velluto felpato e l’hardware è realizzato in un attraente metallo dorato.

Valore di questi manufatti così speciali

I prezzi per oggetti così squisiti variano, dagli 80 € su semplice ma elegante scatola intarsiata di Sorrento con un pettine da 18 note a quasi 90.000 € per un pettine da 144 note, cinque cilindri, opera d’arte adornata con un intarsio di 18 diversi legni pregiati.

Se hai i soldi per farlo, non esitare ad acquistare un carillon di Sorrento. Ogni particolare pezzo è un’opera d’arte unica e il suo valore è proporzionale al livello di qualità ottenuto. Molti dei pezzi più grandi diventeranno cimeli di famiglia che saranno sicuramente apprezzati di generazione in generazione.